fbpx

Homepooling è una realtà in costante espansione, presente in diverse
province della Lombardia.

Vedano Olona (VA)

Gavirate (VA) – Sold out

Siziano (PV)

Bollate (VA) – Coming soon

Induno Olona 2 (VA) – Sold out

Induno Olona (VA) – Sold out

Oltrona al lago (VA) – Sold out

Gazzada Schianno (VA) – Sold out

Come rendere la nostra casa ecosostenibile

Come rendere la nostra casa ecosostenibile

Mai come quest’ultimo anno stiamo vivendo un periodo di transizione, una sorta di rivoluzione forzata che ci obbliga a passare più tempo nelle nostre abitazioni e a ripensare con nostalgia alle nostre vecchie abitudini ormai radicate nel tempo. Dall’ufficio allo smart working, dallo stare insieme con gli amici alle chiamate online e dalla frenesia più completa alla riscoperta dei luoghi più sconosciuti: la nostra stessa casa!

Se il 2020 e l’inizio del 2021 hanno registrato un calo dei trasporti del 32,2% per la mobilità su strada fino ad arrivare a un picco in negativo del 73% per il traffico aereo (fonte: “Il Giorno”,2020), nello stesso periodo gli impatti del Covid-19 sui bisogni e sui consumi delle famiglie all’interno delle abitazioni sono stati notevoli. La tendenza (o meglio l’obbligo), anche dopo quasi un anno di reclusione, è sempre lo stesso: stare a casa il più possibile. Per questo motivo i consumi generali delle famiglie italiane relativi a specifici prodotti alimentari e ai servizi per la casa sono aumentati drasticamente. Gli acquisti per la cura della casa sono cresciuti del +23%, si è registrato un +18% di incremento di energia elettrica all’interno delle abitazioni (fonte: “Dossier”, 2020) e i prodotti di tecnologia domestica hanno subito un boom del +57% rispetto all’anno precedente (fonte: “Il Sole 24 ore”, 2021).
L’attenzione degli italiani in questo periodo è quindi rivolta al contenimento delle spese sulle bollette e al limitare l’aumento dei costi domestici ma, il semplice risparmio economico non è più l’unico obiettivo. L’altra parola chiave che la fa da padrona e che si affianca molto bene al risparmio è una e una soltanto: sostenibilità. Il connubio perfetto si ottiene quindi quando, più che al mero risparmio, si punta all’efficienza, termine più ampio e inclusivo, ottenendo così un doppio risultato: diminuzione dei costi e un ambiente più salubre e pulito. Questa è la cosiddetta “rivoluzione green” e gli italiani questo cambiamento ultimamente sembrano averlo accettato, compreso ed elaborato in maniera più approfondita. Il 32% degli italiani si dice infatti attento alla sostenibilità tanto che una ricerca ipsos sull’argomento rivela come negli ultimi tempi sia cresciuta una forte presa di coscienza collettiva sulle tematiche legate all’ambiente. L’80% degli italiani dichiara infatti di avere il timore di essere alle soglie di un vero e proprio disastro ambientale (fonte: greenplanner.it, 2019).

E allora ecco alcuni piccoli consigli pratici che potrebbero aiutare ognuno a migliorare il proprio percorso di crescita verso un risparmio etico e consapevole e che potrebbero evitare spiacevoli ritorsioni economiche e ambientali future:

Come rendere la nostra casa ecosostenibile: consumo dell’acqua

 

Sono disponibili sul mercato soluzione pensate per limitare il flusso dell’acqua dimezzandone lo spreco: i miscelatori a risparmio idrico sono pensati per essere installati in bagno ed in cucina e permettono di abbassare i consumi mescolando l’aria all’interno del getto. Anche il risciacquo del WC può essere causa di spreco, si stima che ad ogni scarico si consumano dai 10 ai 12 litri di acqua potabile (circa il 30% dell’intero consumo idrico giornaliero di una casa). Per questo motivo, in caso di ristrutturazioni, si consiglia di optare per sanitari con cassette di scarico che permettano di ridurre la quantità di acqua utilizzata. Secondo alcune stime, questi dispositivi potrebbero diminuire lo spreco d’acqua giornaliero di circa il 60% (fonte: guidaxcasa.it, 2015).

 

Come rendere la nostra casa ecosostenibile

Quotidianamente sprechiamo anche molta acqua nel momento in cui andiamo a regolare la temperatura per la doccia. In questo caso l’installazione di rubinetti con miscelatori termostatici a basso consumo o le innovative docce digitali che incorporano al loro interno un termostato digitale, a parità di prezzo, possono aiutarci a scegliere in modo preciso la temperatura dell’acqua riducendone lo spreco, abbassando i consumi e assicurando un miglior comfort.

Come rendere la nostra casa ecosostenibile: gli elettrodomestici

 

Gli elettrodomestici sono la fonte principale di consumo di energia elettrica all’interno delle case. In questo caso vengono in soccorso le etichette energetiche, di cui abbiamo parlato in un articolo precedente, che ci aiutano a scegliere gli elettrodomestici meno “energivori”. Bisogna considerare anche come questi apparecchi vengono utilizzati: un comportamento attento è quello di impostare la lavastoviglie o la lavatrice su programmi eco e non caricarli mai eccessivamente.

 

Come rendere la nostra casa ecosostenibile

Come rendere la nostra casa ecosostenibile: la domotica

 

Un aiuto nell’ottimizzazione dei consumi ci viene fornita anche dai nuovi sistemi di domotica presenti sul mercato. L’utilizzo di questi sistemi permette di avere un controllo sui dispositivi connessi anche a distanza e ci da la possibilità di regolare la temperatura o l’ illuminazione in modo automatizzato. In questo modo si ottengono due risultati: la casa diventa intelligente e grazie al risparmio energetico viene ridotto l’impatto ambientale.

 

Come rendere la nostra casa ecosostenibile: l’illuminazione

 

Spegnere le luci quando non sono necessarie è sicuramente un comportamento responsabile e rispettoso dell’ambiente ma potrebbe non essere sufficiente. Ecco che intervengono le lampade a LED di ultima generazione che, a parità di prezzo, garantiscono un’illuminazione più  efficiente con un consumo di energia più contenuto. Calcolando i consumi di una lampadina accesa per 8 ore al giorno tutti i giorni possiamo vedere che:

  • una lampadina alogena corrisponde a circa: 60W per 8 ore per 365 giorni= 75,2 kWh/anno (fonte: tuttogreen.it, 2017)
  • una lampadina di nuova generazione a LED corrisponde a: 5W per 8 ore per 365 giorni= 14,6 kWh/anno (fonte: tuttogreen.it, 2017)

 

Come rendere la nostra casa ecosostenibile

Sostituire, quindi, le vecchie lampadine con questa nuova tecnologia porterà risultati importanti sia per il risparmio energetico sia per la tutela dell’ ambiente.

HOMEPOOLING, IL NUOVO MODO DI COMPRARE, COSTRUIRE E VIVERE CASA.

 

Per maggiori informazioni visita il nostro sito oppure contattaci:

 

0332.235138
info@homepooling.it
via Tabacchi 44
21056 – Induno Olona (Va)
Lun-ven: 9.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00